Calendar SBECS: un stagione interessante...

In un mercato che è sempre più difficile da tradare con un orizzonte di qualche settimana, la scelta fatta sin dai primi di ottobre è stata quella di privilegiare una esposizione al mercato (in termini temporali) minore possibile e la strategia non direzionale più interessante per farlo è il Calendar Spread di tipo S.B.E.C.S. (una delle strutture che spiego al corso Calendar Spread e che prevede di entrare su un calendar spread, previo esame di certi requisiti, il giorno prima del rilascio di una trimestrale e uscirne il giorno dopo).

Per capire meglio di che tipo di strategia si tratta, vi invito anche a scaricare l'e-BOOK sui Calendar Spread nella sezione DOWNLOAD dove presento proprio questo tipo di strategia, su cui l'operatività è cambiata molto rispetto al passato a fronte di un maggiore impiego della statistica nell'analisi della fattibilità dell'operazione.

La prima di queste operazioni è stato un Calendar Spread su AAPL che ha inaugurato l'invio del report Infoshare con il botto (dato che si tratta di una performance, un +39%, che in una notte non è usuale...): questi sono tutti gli altri Calendar S.B.E.C.S.  successivi:

AAPL: +39% (le contabili sono insieme a quelle di GS di seguito)

GS: +11,8%



IBM: +13,4%

NUE: +10% (le contabili sono accorpate con ESV e NE...)

ESV: +22% (le contabili sono accorpate con NUE e NE...)

NE: +36,8%




RL: +12,8%





DE: +8,2%




HPQ: +26,2%





L'ultima di queste operazioni (HPQ) era stata perfino analizzata, prima di entrare, su un video pubblicato sul portale YouVideoLive, poche ore prima di entrare in posizione (a cui è seguito un aggiornamento con le contabili del trade effettuato).



...9 operazioni positive di seguito per questa metodologie non fanno statistica (non sono mica 90, o 900...) ma sono un buon inizio ;-)

L'analisi del comportamento del singolo titolo in occasione delle trimestrali passate è il punto cruciale dell'analisi, accanto ad un Vola Crash effettuato in maniera corretta.... ma non mi dilungo oltre, e vi invito a guardare i video e scaricare l'e-BOOK in cui spiego meglio su cosa si basa questa operatività.

Buon Trading a tutti!

Luca Giusti