un Portafoglio di Operatività: alcune considerazioni...

Da questo mese ho aggiunto alla consuetà "contabilità" mensile del servizio Segnali Operativi, anche un nuovo strumento che dovrebbe permetterci di vedere velocemente cosa sta accadendo al portafoglio delle operatività che tutti i mesi affianchiamo, per poterne analizzare le interazioni e capire dove stiamo andando bene e dove stiamo facendo più fatica; l'ho battezzato il "Barometro" dei Segnali Operativi, e spendo due parole per spiegare come leggerlo, per poi farci sopra qualche considerazione sulla composizione del portafoglio...

in GIALLO i mesi che abbiamo chiuso quasi in pari (in un range fra i +500 ed i -500 usd)

in ROSSO i mesi chiusi sotto a -500 usd

in VERDE CHIARO i mesi chiusi sopra a +500 usd (ma sotto a +2000 usd)

in VERDE SCURO ii mesi chiusi sopra a +2000 usd

STR M indica l'operatività Short Strangle con Opzioni Monthly e difesa meccanica con il sottostante

STR W indica l'operatività Short Strangle con Opzioni Weekly e difesa meccanica con il sottostante

AZIONI indica il Portafoglio di Sistemi su Azionario 

FOREX indica il Portafoglio di Sistemi su FX

(dato che abbiamo iniziato a mandare i segnali sul Portafoglio Azionario solo da Ottobre 2013, ho messo la signa "ns" per evidenziare che si tratta di operazioni non inviate ma tracciate dai sistemi che stavamo seguendo in quei mesi prima di decidere quali attaccare al servizio Segnali)

Il bilancio è positivo, ma sto usando volutamente dei colori perchè mi interessa fare qualche ragionamento di tipo qualitativo, sulla composizione del portafoglio di operatività; se volete recuperare i numeri aggiornati, vi rimando alla sezione del Forum dove tutti i mesi riportiamo com'è andata ed i risultati registrati da ogni sistema meccanico che compone il nostro portafoglio. Per una descrizione più dettagliata delle operatività alla base del Servizio Segnali Operativi puoi invece fare riferimento a questa pagina.

Ciascuna di queste operatività è, in realtà, un portafoglio di sistemi meccanici: l'operatività Strangle Monthly (la prima colonna) include 16 strutture invate in diversi momenti del mese, su diversi sottostanti; quella denominata Strangle Weekly (la seconda colonna) include 6 strutture inviate ogni settimana; il Portafoglio Azionario include 3 trading systems su azioni USA ed infine l'operatività sul Forex si basa su 5 trading systems che lavorano, ciascuno su più strumenti.  

Le prime due sono operatività NON Direzionali, basate sulla vendita di Opzioni, mentre le altre due sono operatività Direzionali, più "classiche".

...iniziamo a fare qualche considerazione sul Portafoglio, di tipo qualittativo. 

TUTTO RUOTA ATTORNO ALLA VOLATILITA' 

Non c'è stato finora un mese negativo per più di due operatività (quindi anche nei mesi peggiori, abbiamo registrato un risultato positivo su almeno due delle quattro classi di operatività).

Questa non è una sorpresa, dato che le operatività che si basano sulla vendita di Opzioni su Futures tendono a soffrire la fase iniziale di aumento della volatilità, quando hai già venduto premi con volatilità bassa e vedi che inizia ad aumentare (ed il sottostante inizia a muoversi sempre di più).

Queste sono però le fasi in cui le operatività direzionali tendono a performare meglio, perchè questa incremento della volatilità si traduce in movimenti più definiti e semplici da inviduare.

Quando la volatilità raggiunge livelli importanti e poi scende, registriamo ottimi risultati sugli Strangle (dato che abbiamo venduto premi importanti, e su livelli decisamente distanti, che tendono a "sgonfiarsi" rapidamente) ma iniziamo a fare fatica sulle operatività direzionali, perchè senza volatilità manca la "benzina" per poter lavorare, ed i grafici si riempono di rumore.

BILANCIAMENTO 

Le operatività Strangle vengono tracciate impiegando 1 contratto Futures in difesa di 1 Call e 1 Put vendute; si tratta di una soglia minima che non possiamo frazionare... le operatività su Forex e su Azionario, invece, sono molto granulari e ogni sistema è stato tarato per contenere il rischio di ogni operazione in 300 usd (la logica di position sizing è un percent volatility) - soglia che invece non è possibile rispettare con l'operatività Strangle con difesa meccanica.

E' abbastanza evidente come l'operatività Strangle con opzioni Monthly pesi, nel computo mensile, più delle altre (in virtù anche del maggior numero di strumenti che lavoriamo rispetto, ad esempio, a quella con opzioni Weekly) ma le pesature iniziali erano state fatte sulla perdita media registrata nei mesi negativi (e non sul profitto registrato in media sui mesi positivi, dato che il focus deve sempre essere sul controllo del rischio e non sulle potenzialità di guadagno) e finora i conti sembrano tornare...

STAGIONALITA'

Anche estendendo l'analisi ed incldendo i backtest sugli ultimi 10 anni, non si osservano andamenti stagionali significativi nei risultati di queste operatività: l'andamento sembra più legato alle dinamiche della Volatilità che non a quelle di specifici mesi dell'anno. Nel 2013 l'operatività Strangle Monthly ha fatto registrare una striscia positiva fra le migliori di sempre (da luglio a dicembre), ma resto dell'idea che molto dipenderà dalla dinamiche della volatilità che osserveremo sui mercati in questi mesi. 

DIVERSITA'

Siamo molto attenti a ricercare sempre un certo grado di "diversità" all'interno di ogni classe di operatività e fra diverse operatività, ma su questo aspetto possiamo ancora lavorare, riducendo la componente Strangle Monthly, e incrementando i sistemi all'interno del Portafoglio Azionario, perchè il risultato prodotto da quest'ultimo è, ad oggi, molto regolare, ma inferiore, in termini di risultati monetari, rispetto alle prime due operatività (ma sappiamo che molti abbonati seguono anche il portafoglio azionario del progetto Gandalf, aumentando quindi la propria esposizione sull'azionario).

Il mese scorso siamo intervenuti pesantemente sui trading system utilizzati per inviare segnali sul Forex, agganciando sistemi più semplici da seguire rispetto ai precedenti, ma che in taluni casi operano decisamente meno rispetto ai "fratelli maggiori" (che stiamo comunque mettendo a disposizione sul'APP STORE di Tradestation, come trading systems da scaricare direttamente nella propria piattaforma e poterli così seguire automatizzandoli) e a breve credo che sarà necessario intervenire sul bilanciamento interno a questa classe di operatività.

Da un paio di mesi abbiamo agganciato anche l'operatività meccanica basata sulle Stagionalità (i primi 3 mesi dal rilascio del trading system al corso Spread Trading Systems sono tracciati in questo articolo: i successivi tre scadono ad agosto, quindi è ancora presto per la "contabilità", che in questo caso è trimestrale) e mi aspetto che la diversità introdotta soprattutto sul time frame impiegato (dato che si tratta di operazioni che possono durare anche ben più di un mese) possa dare un interessante contributo al portafoglio.

...gestire un servizio di Segnali Operativi non è semplice (specie sul Forex!): il vincolo maggiore è legato al fatto che le operatività devono essere replicabili e non puoi agganciare operatività troppo veloci o che operano 24 ore su 24 (come avevamo fatto nel corso del 2013 per il Forex). Il consiglio migliore che potrò mai dare ad un trader è quello di IMPARARE a fare trading e non di limitarsi a seguire dei Segnali Operativi... e non è strano che a dirlo sia uno che è dal 2008 che manda dei segnali, perchè fin dall'inizio l'idea alla base di questo servizio era sempre stata quella che dovesse accompagnare il partecipante ad un corso, nei primi mesi di transizione all'operatività reale,facendogli vedere nella pratica quotidiana quando visto in aula. Le operatività alla base del servizio Segnali Operativi di QTLab sono tutte spiegate nei corsi che organizziamo periodicamente e sulla quasi totalità mettiamo a disposizione i trading system (con codice aperto) - la sola eccezione, ad oggi, è l'operatività Strangle, su cui spieghiamo la logica di calcolo dei livelli, ma non mettiamo a disposizione i 22 sistemi sui singoli sottostanti su cui lavoriamo ogni mese.

Il valore di questo servizio non è solo nel segnale in sè, ma nei post nelle sezioni del Forum riservate agli abbonati, dove il supporto che offriamo è continuativo e da questa interazione continua stiamo vedendo persone crescere e compiere passi importanti... ma sto divagando...

Se volete approfondire in cosa consiste il servizio Segnali Operativi potete farlo in questa pagina. L'obiettivo di questo articolo era quello di presentare uno strumento, anche banale, per una visione d'insieme per portafoglio delle operatività su cui stiamo inviando segnali, e spero di avervi fornito una chiave di lettura per poterlo utilizzare al meglio...

Buon Trading!