Sei un Imprenditore o un Professionista del Trading?

Mai sentita la frase: "Trading is a Business"? ...o inviti ad approcciare il "Trading come una attività imprenditoriale"? ...o, ancora, a fare "Trading come un professionista"? ...Ma cosa distingue un Imprenditore da un Professionista? In questo articolo non troverete contenuti tecnici, ma qualche ragionamento che spero possa aiutare molti a riordinare le idee su quanto stiano facendo.

...ma torniamo alla domanda di poco fa: "cosa distingue un Imprenditore da un Professionista?"...risposta: L'organizzazione della propria attività, del capitale e del lavoro di altri, sotto forma di impresa. Il primo, solitamente, assume  un'obbligazione di risultato, il secondo un'obbligazione di mezzi (quindi presta un'opera intellettuale la cui remunerazione non è legata al risultato che il cliente è riuscito a conseguire ma ad una sua diligente esecuzione)...

Adesso vi invito a chiedere a voi stessi: state facendo Trading come un Professionista o come un Imprenditore?

Se trascorrete la giornata davanti ad un monitor alla ricerca di precisi setup sulla base dei quali aprire nuove posizioni, passando in rassegna decine di grafici ed effettuando analisi discrezionali che ci portino a decidere se entrare su una nuova posizione o se chiuderne una esistente, siete dei Professionisti del Trading... che, detta così, "suona anche bene"... È con questa immagine del Trader che tutti abbiamo iniziato a fare trading e, in tutta franchezza, è anche quello che ho fatto per diversi anni... e se siete "in bolla", ovvero fisicamente in forma ed in sintonia con il mercato, oltre che avere maturato l'esperienza necessaria, funziona pure! ...ma è indispensabile sviluppare sistematicità, disciplina, e pazienza, ed intere giornata passate a cercare dei setup di ingresso senza trovare nulla di buono, sono una delle prove più grandi da superare.

Poi arriva un giorno che ciò che hai fatto finora non ti riesce più così bene come prima: é come se avessi perso quella sintonia con il mercato che avevi avuto fino a poco fa... e delle due: o sei cambiato tu o è cambiato il mercato... Ed in entrambi i casi, non è facile tornare in pista...

...questa del Trader professionista, solo davanti alla sua piattaforma sul suo portatile, che, forte della sua esperienza e del suo istinto, effettua analisi e cerca setup di ingresso sui grafici, é un'immagine che molti che iniziano a fare Trading hanno in testa.

...ma si può approcciare il Trading anche in un modo differente: ad esempio, come un Imprenditore. La discriminante abbiamo visto che é l'organizzazione della propria attivitá sotto forma di impresa, ma qui non sto parlando di assumere degli altri trader, ed organizzare il loro lavoro...sto pensando ad un Trader che ha decine e decine di Trading System che girano su molteplici mercati, attivi 24/24 e costantemente alla ricerca di quelle opportunità di trading e di quei setup che il Trader, in virtù della sua esperienza sui mercati, ha individuato come potenzialmente profittevoli.

Niente più giornate passate a setacciare grafici in cerca di qualche opportunità di trading, per non trovare, talvolta, nessuna operazione che rispetti i propri setup di ingresso, ma giornate trascorse a monitorare decine di sistemi che stanno facendo trading al post tuo ed a sviluppare nuovi sistemi, o, se preferite, ad addestrare nuova "forza lavoro" da mettere in produzione non appena sia pronta.

Una delle abilità che deve possedere un imprenditore é la capacità di delegare: il Trader Imprenditore sta delegando l'operatività che il Trader professionista continua a fare in proprio, e con degli oggettivi limiti legati al fatto di essere una persona sola, a decine di sistemi meccanici su cui dovrà vigilare, periodicamente, per assicurarsi che continuino a conseguire i risultati attesi (ovvero a guadagnare).

Qualunque sistema meccanico può smettere di funzionare da un momento all'altro: occorre, quindi, definire dei criteri oggettivi per decidere quando vada staccato o agganciato nuovamente non appena mostri di avere ritrovato la sintonia con il mercato (che non sempre ritroverà).

È proprio per evitare di svegliarsi un giorno scoprendo che ciò che hai fatto finora non funziona più come prima, come era successo al Trader Professionista nell'esempio d poco fa, che il Trader Imprenditore continua nel suo lavoro di sviluppo di nuovi sistemi di trading, o se preferite nella formazione di nuova forza lavoro da mettere in produzione non appena pronta.

Questa figura, che abbiamo scherzosamente (ma non troppo) chiamato Trader Imprenditore, ha creato una azienda: i suoi dipendenti sono i trading systems che ha sviluppato e messo in produzione, i suoi macchinari sono i server su cui stanno girando (spesso server virtuali, accessibili dalla propria postazione, ma anche dal proprio tablet o smartphone quando non si é a video), ma si tratta pur sempre di una piccola impresa, dove l'imprenditore é anche manager, ed é chiamato a vigilare che tutto quanto funzioni sulla base delle direttive che ha impostato.

Da alcuni anni ho scelto questa seconda strada... e per accompagnare altre persone in questa direzione, è nato qualche mese fa il percorso Trading System Academy, che con il corso Trading Automatico, il prossimo 19 ottobre, prenderà ufficialmente il via (e sarà la seconda edizione). In questa giornata metteremo a disposizione del partecipante 4 Trading System funzionanti (con codice aperto) che trovate descritti in questi 4 articoli:

1) Un sistema basato sulla Volatilità Implicita - clicca qui per conoscerlo da vicino...

2) Un sistema di tipo Breakout - clicca qui per conoscerlo da vicino...

3) Un sistema Trend Following - clicca qui per conoscerlo da vicino...

4) Un sistema Reversal (mean reverting) - clicca qui per conoscerlo da vicino...

...anche se, accanto alla spiegazione di come si possa tradurre una idea in codice (impiegando alcuni template che vi metteremo a disposizione o modificando direttamente qualcuno dei 4 sistemi qui sopra), la parte più importante della giornata sarà la Validazione e l'Analisi della Robustezza di un sistema di trading. Puoi consultare il programma completo in questa pagina...

In realtà, già ai primi di ottobre, stiamo programmando alcune serate dedicate alla programmazione Easy Language per chi inizia da zero: se qualcuno è interessato può scriverci a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (in quanto questa iniziativa non è stata inserita fra i corsi in partenza).

Il percorso prosegue il 26 ottobre con il seminario dal titolo: "Portafogli di trading Systems e Sistemi di Controllo dell'Equity" ed il 9 novembre con il seminario "Trading Systems & Money Management", dove potrete comprendere l'importanza del Position Sizing e di diverse tecniche di gestione della posizione.

...buon trading a tutti... e appuntamento con la seconda edizione del percorso Trading System Academy con chi ci sarà!