FX Trading Systems (Correlazioni)

Perché operare su un mercato non regolamentato (Over The Counter) come il Forex?

...Correlazioni e Money Management...

...Se si desidera una esposizione sul mercato valutario, si può fare trading con i Futures negoziati a Chicago (CME)!

Il Mercato Forex presenta delle specificità che non ritroviamo facilmente in altri mercati: la possibilità di effettuare scelte di money management della posizione più sofisticate (in virtù della totale liberta di scelta del nozionale da impiegare), adattare il position sizing per avere sempre sotto controllo il rischio in termini monetari, la stabilità delle Correlazioni, e le opportunità di un mercato aperto 24/24.

Operare sul Forex, quindi, ci permette di sfruttare due peculiarità tipiche di questo mercato: le Correlazioni e la scelta del Nozionale.

Le tecniche mostrate in questo corso possono essere impiegate anche nell'operatività con i Futures valutari, ma sono nate sul Forex, ed è lì che si esprimono al meglio (soprattutto la metodologia basata sui Cross, forte di un maggior numero di Cross disponibili sul Forex rispetto al CME).

Noi operiamo SOLO se abbiamo un edge (un “vantaggio”): quando operiamo sul Forex questo vantaggio lo cerchiamo nelle CORRELAZIONI, ovvero:

  1. poter operare su dei Cross valutari (Forex)che sono originati dalla combinazione di Valute che esibiscono diversi livelli di correlazione (in accordo a logiche di tipo Convergence Trading mutuate dall'operatività sugli Spread),
  2. poter operare con delle logiche di Portafoglio (un sistema su più strumenti) sui Cambi (Forex), quindi una Valuta contro USD, e sui Cross composti da una Valuta contro JPY.
  3. poter operare Intraday su Cambi correlati in maniera sinergica...

Operare sul Forex offre un'altro grande vantaggio (per il retail trader): il poter frazionare l'ingresso e l'uscita dalla posizione (tecnicamente su chiama Scaling IN e Scaling OUT, che se fatto con dei Futures richiederebbe di esporsi con molti contratti) adottando un money management decisamente più efficace rispetto ad un ingresso o uscita unica sulla base di un semplice stop o target… anche questi aspetti  vengono approfonditi durante questa giornata di corso.

NEL 2014 QUESTO CORSO E' STATO PROFONDAMENTE TRASFORMATO RISPETTO ALLE EDIZIONI PRECEDENTI, PER INTRODURRE UNA COMPONENTE MECCANICA ANCORA PIU' SIGNIFICATIVA...

(puoi approfondire le condizioni di rifrequenza in fondo alla pagina)

In questa giornata mettiamo a disposizione  6 Trading Systems con codice aperto per Tradestation e  Multicharts  (quindi non semplici indicatori o la "spiegazione" di una metodo, ma sistemi meccanici da poter analizzare in dettaglio e verificarne l'effettivo funzionamento) che potrai seguire agganciandoli direttamente alla piattaforma oppure attraverso l'immissione manuale degli ordini, seguendo l'operatività del trading system:

1) Sistema Intraday su EURUSD che alterna nel corso della giornata tre logiche differenti: un'operatività Reversal, una Breakout e una basata su Inefficienze... puoi approfondirlo nell'articolo [TSFX1] Intraday su EURUSD (con un Trading System)

2) Sistema Intraday di tipo Reversal sui Cross Valutari AUDNZD, NZDCAD, AUDCAD... puoi approfondirlo nell'articolo[TSFX2] Un Trading System per operare sui Cross FX con le Correlazioni

3) Sistema MultiDay di tipo Reversal sui Cross composti da una qualunque Valuta contro JPY ...puoi approfondirlo nell'articolo[TSFX3] Un Sistema sui Cross contro JPY

4) Sistema Multiday di tipo Breakout sui Cambi (quindi Valuta contro USD...puoi approfondirlo nell'articolo [TSFX4] Operare in Breakpout sui Cambi FX

5) Sistema Multiday di tipo Trend Following su EURUSD  ...puoi approfondirlo nell'articolo Follow the Trend... su EURUSD

6) Sistema Intraday di tipo Reversal su AUDNZD

...ma il valore del corso non è solamente nei 6 Trading Systems che mettiamo a disposizione (potevano semplicemente affittarli o venderli...) ma nella comprensione delle ragioni che li rendono profittevoli (del "perchè"), quindi delle specificità del mercato valutario rispetto ad altri mercati, passando per la natura di un cambio nelle diverse sessioni orarie (e mostriamo come unire queste diverse anime in un trading system su EURUSD),  per le correlazioni fra le valute (e mostriamo come operare in convergence con il sistema sui Cross valutari), per la centralità del Dollaro (e mostriamo come operare sui Cambi, quindi una Valuta contro USD, con il trading system sui breakout), per le dinamiche di Risk ON e Risk OFF, il Carry trade ed il legame fra Yen e Mercati Azionari (e mostriamo come tradare i Cross contro JPY con il quarto sistema).

...di seguito la presentazione di ciascun sistema:

 

1) Sistema Intraday su EURUSD

La Natura di un Cambio nelle diverse Sessioni orarie

Questo sistema opera su EURUSD (ma nella valdazione del sistema, abbiamo visto che produce risultati positivi anche su altri Cambi) e mostra come approfittare dell'alternarsi sul Forex delle diverse sessioni: quella Asiatica, Europea e Americana.. il sistema infatti alterna nel corso della giornata tre logiche differenti:

A) un'operatività Reversal

B) una Breakout 

C) e una basata su Inefficienze.

...e questa è l'equity combinata dei tre trading systems:

Queste sono le metriche prodotte sugli ultimi 10 anni (con un nozionale fisso di 100.000, quindi "1 lotto") da ciascuno dei tre sistemi, che è possibile seguire insieme, grazie agli accorgimenti nel codice che consentono la loro "convivenza", oppure decidere quali attivare o disattivare:

...e questo è a livello aggregato il trading system finale su questi 10 anni:

%P: 58.2
NetP/MaxDD: 36.9
MaxDD: -4059 usd
NumOP: 1700
AvgTrd: 88.0
NetProfit: 149635 usd
PF: 1.77

...questi risultati (e le equity presentate) NON include lo slippage (quindi lo spread bid-ask o altri costi di transazione) che per un sistema Intraday che sta in posizione mediamente poche ore, come questo, ha sicuramente una certa importanza, ma dipende in ultima analisi dal broker utilizzato. Se si considera anche di lavorare con 1.5 pips di bid-ask spread (quindi non proprio le condizioni "migliori" possibili), si vede comunque che l'Average Trade (che va dai 77 au 101 usd in base al sistema) è in grado di assorbile questi 15 usd di costi di transazione (anche considerando che due di questi sistemi entrano utlizzando in ingresso degli ordini Limit dove non c'è slippage).

Se consideriamo 1,5 pips di costi di transazione per ogni operazione (quindi, in virtù del fatto che 1/3 delle operazioni sono generate da limit order dove non c'è slippage, parliamo di oltre 2 pips di slippage per operazione realizzata con ordini market), questa è l'equity finale caricata con lo slippage:

...e questa invece l'equity caricata sempre di slippage ma relativa ai soli ultimi 3 anni di operazioni (da Marzo 2011 a Marzo 2014 - perchè su 10 anni e migliaia di operazioni, tutte le "imperfezioni" spariscono):


...e le metriche del Trading System finale (caricato con questa ipotesi di slippage) sugli ultimi 3 anni:

%P: 54.9
NetP/MaxDD: 8.7
MaxDD: -4212 usd
NumOP: 494
AvgTrd: 74.5
NetProfit: 36815 usd
PF: 1.64

...e se preferite dei soli ultimi 6 mesi (Settembre 2013-Marzo 2014), sempre includendo lo slippage ipotizzato sopra (che erode circa un 22% del profitto finale del sistema, ma ci restituisce comunque un'equity regolare trattandosi di appena 6 mesi):

(niente "magia", quindi... ma un buon sistema intraday)

 

2) Sistema Intraday Reversal sui Cross AUDNZD, AUDCAD, NZDCAD

Sfruttare le Correlazioni fra le valute (Valuta vs Valuta)

L’operatività sui Cross Valutari spiegata nelle precedeti edizioni di questo corso, si basava sull'impiego di un indicatore derivato da un Trading System: dall'edizione di Aprile 2014 abbiamo deciso di mettere a disposizione dei partecipanti direttamente il Trading System, per agganciarlo direttamente alla piattaforma oppure seguirlo con l'immissione di ordini manuali. (queste sono ...le contabili di una settimana di Trading postate sul Forum da uno dei nostri allievi)

Il sistema opera sui Cross Valutari per cercare di prendere profitto dai temporanei disallineamenti fra le valute nel corso della giornata: si definiscono delle aree di eccesso e si aspetta il verificarsi di un setup di ingresso oltre queste aree per puntare su una riconvergenza verso l'equilibrioQuesta operatività nasce da regole che non sono un semplice frutto dell'osservazione, ma sono state codificate in un trading systems (che durante il corso sarà messo a disposizione).

La tecnica alla base di questa operatività deriva da logiche tipiche di Spread Trading (o Pairs Trading) applicate al mercato valutario (Forex), in particolare di Convergence Trading.

Queste sono le Equity prodotte dal Trading System su questi 3 Cross valutari (chiaramente, un unico trading system con gli stessi parametri, e considerando sempre un nozionale fisso di 100.000 e sugli ultimi 6 anni e mezzo):

AUDZND

AUDCAD

NZDCAD

 

...ed infine le singole metriche per ogni strumento:

AVVERTENZA IMPORTANTE:

Anche in questo caso abbiamo scelto di non includere lo slippage (che su Interactive Brokers o Tradestation, su questi Cross varia da 2.5 a 3.8 pips circa): la ragione è che questo sistema opera solo con Limit Order (tranne che nel caso dello stop "catastrofico", dato che NON si tratta di un sistema a grid, di cui sconsigliamo l'utilizzo, ma di un semplice Reversal che gestisce una operazione alla volta con il suo target ed il suo stop loss) quindi è da mettere in conto che nell'operatività reale non riuscirà ad entrare su tutte le operazioni analizzate in questi backtest.

Se per un sistema trend following questo potrebbe alterare il risultato finale del sistema, non è così per un sistema Reversal con delle percentuali di trade vincenti (%P) intorno al 70% e un Win/Loss Ratio intorno all'unità. Una versione un pò più sofisticata di questo sistema è il sistema chiamato FX Cross  che invia Segnali Operativi dal settembre 2012 (che puoi analizzare nella sezione del forum che presenta l'aggiornamento mensile dei sistemi).

Se vuoi approfondire le problematiche di sincronizzazione fra trading system e account durante l'operatività quoitidiana, puoi seguire il corso Trading System & Money Management che affronta questa problema e propone diverse soluzioni (inclusi degli script di sincronizzazione automatica). 

Il sistema che verrà messo a disposizione permette di operare con Nozionale VARIABILE (secondo un position sizing di tipo Percent Volatility, predefinendo il rischio in USD e adattando il nozionale per mantenerlo costante su ogni operazione in una certa % del proprio account) e include anche la possibilità di effettuare delle uscite frazionali dalla posizione.

...parliamo di trading system che deriva direttamente uno dei migliori sistemi su FX che siamo riusciti a sviluppare, e la decisione di metterlo a disposizione in questa giornata di corso è stata una decisione importante.

 

3) Sistema Multiday Reversal sui Cambi contro JPY

Risk ON / Risk OFF e la relazione fra Forex e Mercati Azionari (Valuta vs Yen)

Questo sistema opera su tutti i Cross di una Valuta contro JPY sfruttando la Correlazione fra i mercati Azionari e lo Yen Giapponese (JPY): il sistema resta in posizione mediamente fra le 7 e le 8 giornate borsistiche (quindi non poche ore come i due sistemi intraday precedenti) e permette di impostare i propri ordini in piattaforma ogni sera alla chiusura dei mercati azionari

Si tratta naturalmente di un unico Trading System che gira su questi sottostanti con gli stessi parametri (secondo una logica "a paniere"). Sistemi di questo tipo non devono cercare di ottenere Equity regolari sul singolo strumento negoziato (che produce un numero di operazioni limitato), ma cercando di recupare questa regolarità sull'equity complessiva ottenuta sommando le singole equity.

Queste sono l metriche del sistema sugli ultimi 14 anni (tranne che su CADJPY e NZDJPY dove la disponibilità dei dati è limitata a poco più di 6 anni) utilizzando un Nozionale VARIABILE (secondo un position sizing di tipo Percent Volatility, predefinendo il rischio in USD e adattando il nozionale per mantenerlo costante su ogni operazione in una certa % del proprio account) che parte da 10.000 ma che raramente va oltre i 50.000. Per questa ragione abbiamo deciso di includere già lo slippage (3 pips) che ha un impatto trascurabile su un sistema che resta in posizione più giornate - queste metriche quindi non ragionano su 100.000 di nozionale, che avrebbe sviluppato Average Trade di diverse centinaia di usd.

Alcune di queste equity, prese singolarmente, sono comunque molto interessanti: questa, ad esempio, è quella su GBPJPY...

...e questa invece è l'equity aggregata dei 4 cross su cui il sistema funziona meglio (quindi EURJPY, GBPJPY, CHFJPY e CADJPY):

 

4) Sistema Multiday Breakout sui Cambi contro USD

Tutto Ruota intorno al Dollaro (Valuta vs Dollaro)

Questo sistema opera su un paniere di Cambi (Valute contro Dollaro (USD)) oltre che su un paio di Cross contro Yen (JPY) secondo una logica di Breakout molto robusta (la cui versione "tradizionale", senza alcuni accorgimenti che si sono resi necessati per le specificità del mercato valutario, funziona piuttosto bene anche su un paniere di Azioni e su una decina di Futures su Commodities). 

E' il quarto Trading System messo a disposizione (con codice aperto) nella giornata FX Trading (Correlazioni) e si tratta di un sistema che resta in posizione mediamente fra 2 e 3 giornate borsistiche (quindi non poche ore come i 2 due sistemi intraday precedenti, ma neppure così "lento" come quello sui Cross contro JPY) e permette di impostare i propri ordini in piattaforma ogni sera alla chiusura dei mercati azionari

Si tratta naturalmente di un unico Trading System che gira su questi sottostanti con gli stessi parametri (secondo una logica "a paniere"). Sistemi di questo tipo non devono cercare di ottenere Equity regolari sul singolo strumento negoziato (che produce un numero di operazioni limitato ad appena una ventina di trade all'anno per ogni strumento), ma cercando di recupare questa regolarità sull'equity complessiva ottenuta sommando le singole equity. 

Queste sono le metriche del sistema sugli ultimi 14 anni (tranne che su CADJPY dove la disponibilità dei dati è limitata a poco più di 6 anni) utilizzando un Nozionale VARIABILE (secondo un position sizing di tipoPercent Volatilitypredefinendo il rischio in USD e adattando il nozionale su ogni trade per mantenere il rischio - lo stop - su ogni operazione sempre contenuto in una certa % del proprio account). Anche per questo sistema multiday lo slippage ha un impatto trascurabile su un sistema che resta in posizione più giornate.

In Giallo ho evidenziato gli strumenti che suggeriamo du utilizzare per comporre il portafoglio finale perchè sono quelli che esibiscono maggiore regolarità sull'equity. Abbiamo, infatti, a che fare con delle equity interessanti anche se prese singolarmente: queste ad esempio sono quelle di EURUSDGBPUSD e AUDUSD e GBPJPY

 

...ed infine l'equity di portafoglio aggregando tutte e 5 le equity sui singoli strumenti evidenziati in Giallo:

 

5) Sistema Multiday Trend Following su EURUSD 

Follow the Trend... sullo strumento più liquido... anche con le Opzioni

Dietro questo sistema c'è una storia particolare... era stato scolpito ormai 3 anni fa, ma non era mai stato messo in produzione perchè allora gli era stata preferita una versione alternativa, più sofisticata... Nell'estate 2015 apro per errore un workspace e carico questo sistema... Il risultato? ...eccolo qui sotto... 

...ciò che sorprende ancora di più, è che la versione più sofisticata dopo un anno a mercato ha iniziato a mostrare segni di degrado, mentre questa versione ha "tenuto" nel corso del 2013 per poi cavalcare nuovamente la volatilità su EURUSD della seconda parte del 2014 e 2015.

Opera su EURUSD spot a 60 min, sviluppa un average trade molto capiente (dato che può portare le operazioni overnight) e si presta piuttosto bene anche ad essere seguito vendendo opzioni sul Future EUR con le tecniche mostrate nel corso Opzioni+Futures.

 

6) Sistema Intraday Reversal su AUDNZD 

Un Reversal Intraday su livelli sensibili 

Un secondo sistema che opera Reversal Intraday su AUDNZD e che può essere combinato con il precedente perchè produce buoni risultati su diversi time frame (dal 5 al 30 min): qui sul 30 min...

...e qui, all'estremo opposto, sul 5 min:

 

 

...una giornata davvero completa, che mostra come operare sia con sistemi meccanici Intraday che sistemi Multiday, sfruttando logiche diverse (Reversal, Breakout, sulla base di Inefficienze) e su una gamma di strumenti molto ampia che copre tutti i Cambi e buona parte dei Cross valutari, mostrando come lavora ciascun sistema (sono tutti messi a disposizione con CODICE APERTO, per Tradestation e  Multicharts , quindi modificabile e migliorabile)e andando a fondo a comprenderne le ragioni di ogni ingresso o uscita dalla posizione... per imparare a conoscere come operare sul Forex attraverso tecniche REPLICABILI perchè MECCANICHE.

 

 

  

  COME FACCIAMO FORMAZIONE IN QTLAB  

...quando si parla di corsi e di formazione, ciò che fa davvero al differenza è come si fanno le cosenoi abbiamo scelto di lavorare così...

1) Ogni Seminario QTLab può essere seguito di persona in aula (max 8 partecipanti) ma anche collegati a distanza, seguendo il corso in diretta con WebEX di Cisco (la piattaforma per lo streaming video e la gestione dell'aula virtuale).

2) Il resto del materiale relativo al corso (slide, fogli di excel, serie storiche in formato ASCII...) è sempre inviato al parteciopante prima del corso, in formato digitale, così da consetirgli di caricarlo sul proprio computer che potrà portare con se in aula. 

3) Il docente del corso è uno solo: è la persona che ha codificato questa metodologia e che la utilizza per fare trading.

4) Tutti i nostri corsi, inoltre, sono VIDEO REGISTRATI, per darti modo di rivedere, nelle giornate successive, alcuni dei passaggi più tecnici della giornata e replicarli da solo sulla tua piattaforma di trading. Se la prossima edizione del corso è fra un paio di mesi, possiamo aprirti la visione della registrazione dell'ultima edizione per iniziare a "digerire" i contenuti del corso e poi venire direttamente in aula a vederlo nella prima edizione in calendario.

5) Tutti i Trading Systems che vengono messi a disposzione in occasione di un corso sono sempre con codice aperto, per darti modo di capire cosa fanno e poterli modificare o adattare alle tue esigenze (sono scritti in Easy Language, quindi compatibili per Tradestation e Multicharts, e comunque molto semplici da convertire nei linguaggi utilizzati da altre piattaforme). 

6) Per un intero anno dalla prima partecipazione, puoi tornare a rifrequentare il corso tutte le volte che vorrai (in aula o a distanza: è sufficiente dircelo una decina di giorni prima), arrichendo la tua preparazione con tutte le novità che periodicamente il docente è solito presentare ai partecipanti (o a coloro che stanno rifrequentando il corso) 

7) Ogni partecipante ai nostri corsi ha accesso alle sezioni del Forum di QTLab dedicate agli ex-allievi, dove poter interagire con gli altri partecipanti della stessa o delle precedenti edizioni, oltre che con il docente, e continuare insieme questo percorso di crescita iniziato con il corso frequentato.

8) Al termine del corso puoi essere affiancato direttamente dal docente in alcune sessioni di coaching individuale, oppure decidere di ricevere le operazioni (che si basano sulla metodologia appena appresa) abbonandoti al servizio Segnali Operativi.

 

Iscriviti subito! 
...la prossima edizione?

...la trovi sul Calendario dei Corsi in Partenza!

...Non vuoi aspettare la prossima edizione 
e vuoi vedere questo corso SUBITO?

...puoi vedere la REGISTRAZIONE dell'ultima edizione!
...e alla prima data disponibile puoi rivedere il 
corso in aula 
o collegarti (live) a distanza.

(contattaci a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per tutti i dettagli) 

 

 

 

Questa giornata di corso fa parte della Forex Academy, un percorso articolato in diverse giornate e finalizzato all'acquisizione di strategie per operare con profitto sul Mercato Valutario.

 

--> FX Trading (Correlazioni) - 8 ore (aula) 

 

--> Opzioni+Futures/FX - 8 ore (aula) 

 

--> Trading Automatico - 8 ore (aula) 

 

 

Ogni seminario è indipendente e fruibile separatamente dagli altri, per darti la possibilità di costruire un percorso "su misura" ritagliato sui tuoi interessi e sulle tematiche che desideri approfondire... ma decidendo di frequentare l'intero percorso,potrai accedere ad una promozione UNICA nel suo genere: uno SCONTO FINO AL 30% della quota di iscrizione...

 

...in libreria!

VideoCorsi

Video Pillole di Analisi del Mercato o di una specifica Operatività, ma anche Video Didattici sull'utilizzo delle Piattaforme di Trading...
VideoCorsi

Articoli

Il commento ad una Operazione, l'Analisi di una Strategia, o semplicemente la descrizione di una Tecnica... questo ed altro nella sezione Articoli.
Leggi gli Articoli

 

Downloads

Materiali Didattici, le Slide proiettate ai Seminari, codici di Trading Systems, Reports e Software: a tua disposizione!
Downloads



Login

Diventa Trader!

Il Trading è una professione come tante: si può imparare, richiede impegno, ma prima di ogni cosa, un Metodo, che può essere appreso attraverso la frequenza ad un corso...
Percorso in aula

 

... osservando un Trader e affiancandolo nella sua operatività (Coaching Individuale)... 
Coaching 101

 

... o seguendo l'operatività di Trader più esperti attraverso dei Segnali Operativi inviati real time... 
Segnali Operativi

QT Lab Community

Il Trading può essere un gioco di squadra: lo diciamo per esperienza... perchè da anni i nostri Trader interagiscono in questa Community, analizzano insieme operazioni, e condividono idee e metodologie. Vuoi farne parte? Basta registrarsi...
Entra in Community

 

Questo sito utilizza i Cookies per migliorare la navigazione. Utilizzando questo sito e continuando nella navigazione si intende accettata la Privacy & Cookie Policy. Puoi bloccare in ogni momento questa raccolta di informazioni seguendo le istruzioni per configurare il tuo browser, contenute nella suddetta pagina. 

Quantitative Trading LAB di Luca Giusti - e-mail: info@qtlab.ch Tutti i diritti sono riservati. tel: 0041 44 586 68 57

Questo sito Web non è rivolto a persone giuridiche o fisiche appartenenti a giurisdizioni in cui, in virtù della nazionalità, della tipologia di persona, del proprio domicilio o residenza, della sede sociale o per qualsiasi altro motivo, l’accesso allo stesso, la relativa consultazione, la disponibilità, la pubblicazione, come pure la presentazione di servizi finanziari o la commercializzazione di determinati prodotti finanziari dovesse essere vietata o soggetta a restrizioni. Alle persone cui si applicano tali restrizioni è conseguentemente vietato accedere a questo sito internet. Le informazioni e le opinioni contenute nelle pagine del sito internet e nel materiale in esso contenuto non costituiscono in nessun caso un invito, un’offerta, una raccomandazione o una sollecitazione di acquisto o di vendita, una richiesta o una sottoscrizione di titoli o strumenti finanziari, prodotti o servizi finanziari o d’investimento, né un’esortazione ad effettuare transazioni di alcun genere. Il contenuto del sito internet è stato allestito con la maggiore cura e diligenza possibile. Tuttavia non si fornisce alcuna garanzia circa la correttezza, l’esattezza, la completezza, l’affidabilità o l’attualità dei contenuti proposti. I dati storici relativi ai rendimenti e agli scenari sui mercati finanziari, le prestazioni passate, effettive o indicate da test storici o strategie, non sono garanzia di analoghi risultati futuri. Facendo trading si possono sostenere perdite superiori al proprio investimento iniziale: non si dovrebbe investire o rischiare denari che non si si può permettere di perdere.Per ulteriori dettagli, si prega di leggere le "Condizioni di Utilizzo" nel menù verticale in alto a sinistra. In nessuna circostanza – ivi compresa la negligenza – la nostra società può essere considerata responsabile per perdite e/o danni di qualsiasi natura – sia che si tratti di danni diretti, indiretti oppure consequenziali – derivanti dall’accesso agli elementi di questo sito internet o dal loro utilizzo (o dall’impossibilità di accedere al sito internet stesso e di utilizzarne gli elementi) o da link che portano a siti internet di terzi. Noi non monitoriamo le pagine collegate al sito internet mediante link e decliniamo pertanto qualsiasi responsabilità per i relativi contenuti e per le eventuali prestazioni ivi offerte. La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
 
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.

The material on this website is for information purposes only. Any reference on this Web site to QTLab, the authors, and its affiliated companies should not be construed as an offer or solicitation, directed to residents in jurisdictions where QTLab, by and through any of its affiliates, is not registered to do business. No investment advice or solicitation to buy or sell securities is given or in any manner endorsed by QTLab or any of its affiliates. Charts created using TradeStation. ©TradeStation Technologies, Inc. All rights reserved. No investment or trading advice, recommendation or opinions is being given or intended. Past performance, whether actual or indicated by historical tests of strategies, is no guarantee of future performance or success. There is a possibility that you may sustain a loss greater than your entire investment; therefore, you should not invest or risk money that you cannot afford to lose. For further details please read the "Condizioni di Utilizzo" to see the full set of terms and conditions.

 

www.ForexAcademy.it      -        www.OptionsAcademy.it       -        www.FuturesAcademy.it       -        www.TradingSystemAcademy.it